Protezione naturale contro le Zanzare

Durante le scorse settimane abbiamo affrontato l’argomento sugli insetti indesiderati che durante il periodo estivo ci tormentano con sgradevoli punture. Spesso capita di sedersi nelle sere estive fuori casa, per alleviare la sensazione di malessere provocata dal caldo e subito veniamo assaliti dalle zanzare. Oggi vogliamo proporvi alcuni rimedi naturali per allontanare le zanzare, ricorrendo a piante e sostanze anche piuttosto comuni, che costituiscono degli alleati efficaci a vantaggio del nostro benessere dentro e fuori casa; rimedi che la natura mette a nostra disposizione e che possiamo mettere a punto noi stessi, anche per i nostri amici Fido e Micio.
Per gli spazi aperti della nostra casa, come ad esempio il giardino, queste possono essere tenute lontano dai luoghi esterni della casa, ricorrendo all’uso di alcune piante specifiche come prevenzione naturale. Fra queste ricordiamo citronella, gerani, menta e basilico.

cane puntura zanzara_leishmaniosi_filaria
Purtroppo le zanzare ci possono raggiungere anche in casa, specialmente quando, per difenderci dal caldo delle sere estive, lasciamo le finestre aperte, per permettere all’aria fresca di entrare nelle nostre abitazioni. Cosa possiamo fare per difenderci da questi insetti ed evitare che anche i nostri amici a 4 zampe vengano punti? Ricordiamoci che la puntura delle zanzare può trasmettere malattie pericolosissime come la Filaria e la Leishmania. Oltre all’utilizzo di prodotti repellenti come collari, pipette e spray, ci vengono in aiuto gli oli essenziali; infatti l’odore di alcune sostanze contenute negli oli interferiscono con il funzionamento del sistema nervoso e dei processi enzimatici delle zanzare, provocandone lo stordimento. Tali oli li trovate in erboristeria o per l’utilizzo su cani e gatti presso i negozi specializzati; l’unico inconveniente però è che l’effetto è di breve durata e quindi vanno applicati frequentemente.

Tra quelli più efficaci citiamo:

antizanzara_olio di neem_camon_protezione naturaleOlio di Neem – Particolarmente adatto contro le zanzare è un olio ecologico, capace di distruggere le larve. Si può anche cospargere sulla pelle come repellente. In questo caso, comunque, è meglio scioglierlo nell’acqua tiepida insieme a delle scaglie di sapone di Marsiglia. In alternativa esistono prodotti già preparati, diluiti e pronti all’uso, come ad esempio la Lozione all’olio di Neem.

Cipolla – E’ importante anche l’uso della cipolla. L’ortaggio va tagliato a pezzetti e messo su un piattino, aggiungendo dei chiodi di garofano.                                          Aglio – L’aglio, se consumato crudo, aiuta l’organismo a produrre delle sostanze solforate, che coprono il sentore dell’anidride carbonica, da cui sono attratti gli insetti.                                                                                                                         Aceto e limone – In una ciotolina da posizionare nell’ambiente domestico si possono mettere insieme anche aceto e limone, un ottimo rimedio casalingo per non essere punti.
leispray_lavanda_olio neem_zanzare_pappataciLavanda – Possiamo coltivare in un vaso una piantina di lavanda, che tende ad allontanare le zanzare. Dalla lavanda si può ricavare l’olio essenziale, che può essere spruzzato negli ambienti domestici o applicato in gocce sulla pelle. Ottimo e già pronto all’uso è il Leish spray.

                                                                                                     Olio essenziale di eucalipto – Il profumo dell’olio essenziale di eucalipto non è affatto amato dalle zanzare. Cospargiamone qualche goccia sulla pelle, dopo aver applicato l’olio di mandorle dolci. In alternativa spruzziamolo per la casa.

A questo punto non resta che metterci all’opera e proteggere nella maniera più naturale possibile noi e i nostri amici pelosi!